Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by on Mar 19, 2014 in Art, Forme d'arte

Scenografia

 


Dalle rappresentazioni teatrali greche romane, ad oggi, passando per il teatro medioevale e il periodo del romanticismo rinascimentale; la scenografia si occupa di mettere in relazione, la tridimensionalità della “scena” con lo spazio. In unico quadro d’insieme. Gli allestimenti scenico teatrali e la parte dei “costumi di scena”, da sempre, sono assoggettati a un unico comune denominatore: il colpo d’occhio.

Il fine?

Catturare l’attenzione dello spettatore.
Come? Creando emozione; dando “cornice” al lavoro di recitazione. Costumi e allestimenti vedono, quale protagonista, il pubblico nel carpire l’emozione che, attraverso la rappresentazione degli attori, coglie sì la bravura d’interpretazione ma, altresì, la bellezza dell’insieme.

Sei creativo in questo?

Mandaci il tuo materiale