Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by on Ott 27, 2016 in Eventi, News

Mostra |Lucia Ferrara Art|

 

DNheArt è lieto di annunciare che

La Signoria Vostra è invitata all’Evento/ Mostra di Lucia Ferrara in collaborazione con il Dott. Pierfrancesco Bove.

foto-lucia-ferrara

Lucia Ferrara

foto-dott-bove

Dott. Pierfrancesco Bove

25 Novembre 2016

Testi e presentazione a cura dell’artista.

Un esperienza visiva tra bellezza ed il nuovo senso estetico

Un viaggio nell’Anima dell’ artista che espone alcune sue opere nella terra dei suoi Natali , Nocera Inferiore (Salerno)

lucia-ferrara-art

                 Il 25 Novembre 2016    ORE 18.00     C.so Vittorio Emanuele 90, Nocera Inferiore.

Presso Beauty Medical Center Chirugia della bellezza insieme al co – fondatore Dr. Pierfrancesco Bove.

La mostra/evento, comprenderà 4 grandi opere realizzate dall’artista Lucia Ferrara: Party Botox, Where is the Spirit, Bisturi, Make Up.

Frutto della ricerca artistica di Lucia Ferrara sono opere su tela originali, acrilici, di grandi dimensioni, alcune delle quali esposte a New York e Los Angeles nel 2012/2014, Roma e Berlino nel 2016.

Opere realizzate in anni diversi dove l’artista esprime ed indaga, questo delicato tema della bellezza e della trasformazione.

Lucia Ferrara e la Chirurgia : L’artista con le sue opere botox ,descrive un mondo di contrasti, usa l’ Arte per esprimere la visione del proprio mondo; partendo dallo studio dei grandi classici greci, dell’armonia , del colore, dello spazio, realizza un profilo personale che unisce l’arte antica, moderna e contemporanea , sfiorando   pop art, grafica, street art e fumetto, creando uno stile unico e originale.

Le opere destinate ad interpretare il mondo della chirurgia estetica mantengono le caratteristiche fondamentali del suo linguaggio artistico :colori forti, sguardi e gesti seducenti, grandi dimensioni pittoriche.

Il fine è di focalizzare l’attenzione dello spettatore all’opera stessa, attraverso l’immediato contatto visivo poi, svelando ad occhi più attenti, messaggio nascosti.

Le sue figure “botox” sono perfettamente coerenti al loro tempo storico, facendosi interpreti del cambiamento sociale della bellezza, trasformandosi in protagoniste ; le labbra sono grandi, rosse come le unghie, gli occhi incorniciati da lunghe ciglia finte, i capelli e le garze operatorie divengono abiti, che coprono e scoprono volti e corpi, utilizzano particolari iper – femminili fittizi e finti , palesando la loro sicurezza , indossando maschere di perfezione apparente.

Sono donne forti ma, al contempo fragili; sanno scegliere la bellezza per se stesse, rivendicando la loro personalità, ma ben celano le proprie paure sotto “maschere senza segni”.

Donne vive e dinamiche, che usano i mezzi chirurgici per i loro fini esteriori, stereotipando il concetto di bellezza moderno e spesso trasformandosi in caricature.

In realtà sono vittime di se stesse e della loro ricerca di una bellezza eterna e apparente ed i loro strumenti di seduzione diventano : siringhe, bisturi, trucchi ed inganni.

Ma nonostante tutto, la sua pittura, cede alla ricerca spasmodica della bellezza senza la quale l’Arte e la vita non avrebbero senso.

Chirurgo Plastico Dott. Pierfrancesco Bove e la Chirurgia: “È una disciplina di concetto, precisione una disciplina preventiva, in alcuni casi “riparativa” e curativa, agendo in qualche modo sia sulla fisicità che sulla personalità. fatta di perfezione ed imperfezione nello stesso magico tempo. È proprio questa magia a dover spingere il chirurgo estetico alla “devozione” verso questa materia. Il chirurgo estetico non è solo un chirurgo, ma deve saper osservare, ascoltare, percepire, deve avere in se l’estetica, deve amare fermamente l’arte, deve soprattutto avere in se tecnica ed umanità.”

“Son cresciuto sin da bambino con questo sogno ed ora ho la fortuna di poter rivivere il mio sogno giorno dopo giorno, arricchendolo sempre più di gioie, soddisfazioni ed emozioni inaspettate il mio percorso. Continuerò a vivere quindi con impegno e dedizione questa mia passione, sperando di veder sorridere soddisfatte e piene di se, quante più amiche o amici possibili.”

La combinazione tra i due professionisti con punti di vista simili ma non uguali, crea un mondo di comunicazione attraverso il quale percepire una stretta relazione tra Arte Bellezza all’interno di confini ben delineati, le opere di Lucia Ferrara si integrano al contesto lavorativo dello spazio chirurgico lanciando messaggi inequivocabili.

Sulla scia del processo di trasformazione, comune al pensiero creativo di entrambi, Lucia Ferrara ,Artista, e Pierfrancesco Bove realizzano questa mostra/ evento che nasce anche dalla forte passione per la terra natia, Nocera Inferiore, il piccolo centro in provincia di Salerno.

A questa terra tornano, dopo un percorso emotivo e lavorativo internazionale, per sottolineare il potere delle radici e del senso di appartenenza ad un luogo, ad uno spazio emozionale e territoriale.

Una mostra dettata da un senso comune di appartenenza che ci rende esseri umani così inclini alla ricerca della bellezza e dell’Amore per essa.

Testo Critico L’Arte Botox di Lucia Ferrara ed il suo significato

                                                            ckick2

♦ ♦ ♦

LUCIA FERRARA ARTIST 

  Web site: www.luciaferraraart.com

 Email: luciaferrararaofficial@gmail.com

 Italian international artist based in Italy.

 My galleries Representation :

 LONDON   www.cartelart.com

 CHARTRES  www.chartres-cdg.com

      MIAMI     www.ArtHouse429.com