Pages Menu
TwitterFacebook
Categories Menu

Posted by on Mag 15, 2018 in Eventi, News

Gigi Piana – mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)

Gigi Piana – mostra personale
LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI) 

LUISA CATUCCI GALLERY

Date: 3 Giugno – 6 Luglio 2016
Vernissage: 2 Giugno, ore 19:00-2:00
Luogo: Luisa Catucci Gallery – Project Room
Indirizzo: Allerstr. 38, 12049 BERLIN 

 

Gigi Piana - mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)

gigi_piana_moveo_ergo_sum_piccoli_movimenti_rivoluzionari_après_coup_milano_art_contemporaryart_arte_artecontemporanea_foto_intrecci_dance_berlino_lucia_berlino_dettagli_2.jpg

 

“Mi piace pensare che l’arte abbia più a che fare con la trasformazione, poi con la creatività. Spingendo i confini del fare arte, con l’uso dei materiali, modificando le sue funzioni, trasformando me stesso, le persone e la società, la creazione finisce, mentre la trasformazione evolve“
Gigi Piana

Il 2 giugno si inaugurerà a Berlino, presso la galleria “Luisa Catucci Gallery” la mostra personale di Gigi Piana “Little Revolutionary Movements”.

 

Gigi Piana - mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)

gigi_piana_moveo_ergo_sum_piccoli_movimenti_rivoluzionari_après_coup_milano_art_contemporaryart_arte_artecontemporanea_foto_intrecci_dance_berlino_lucia_berlino_dettagli4.jpg

 

Le opere fotografiche dell’artista italiano Gigi Piana esplorano il concetto di identità nell’intera gamma dei suoi possibili significati.
Stampando direttamente su acetato trasparente, Piana crea “sculture bidimensionali” intrecciando diverse strisce di fotografie precedentemente tagliate.
L’uso di questo particolare materiale consente all’artista di combinare da due a quattro diverse immagini fotografiche mantenendo la sinergia tra i singoli elementi. 

 

Gigi Piana - mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)

gigi_piana_moveo_ergo_sum_piccoli_movimenti_rivoluzionari_après_coup_milano_art_contemporaryart_arte_artecontemporanea_foto_intrecci_dance_marta_berlino_12b.jpg

 

Il risultato di questo processo è un vero e proprio lavoro in movimento in cui il movimento
dinamico del corpo umano sembra resistere alla fissità imposta dal mezzo fotografico.
L’intreccio tra le diverse sezioni si traduce per la fotografia in una nuova entità tridimensionale, diventa per le figure un’opportunità per iniziare un dialogo con i loro lati e aspetti diversi, facendo emergere l’essenza dissociativa dell’identità umana. 

 

Gigi Piana - mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)

gigi_piana_moveo_ergo_sum_piccoli_movimenti_rivoluzionari_après_coup_milano_art_contemporaryart_arte_artecontemporanea_foto_intrecci_dance_marta_berlino_12c.jpg

 

Qui, “l’hinc e il nunc” del momento decisivo di Cartier-Bresson lascia il posto a una dimensione temporale più fluida, alludendo all’idea di identità non statica che è al centro della produzione e della ricerca di Gigi Piana.
Piana ha iniziato la serie di lavori “Piccoli Movimenti Rivoluzionari” già nel 2016 con il progetto “STILL – Body Experience With Digital Brain” vincitore del premio artistico “ORA! LINGUAGGI CONTEMPORANEI, PRODUZIONI INNOVATIVE “promosso dalla compagnia San Paolo,
da un’idea del coreografo e danzatore Daniele Ninarello, sviluppato in collaborazione con il
designer interattivo Emanuele Lomello, e NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Milano –
coordinato da Silvia Limone, il progetto fotografico è stato realizzato con l’assistenza di Ewa Gleisner, fotografa polacca con cui Gigi Piana collabora dal 2012. 

 

Gigi Piana - mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)

gigi_piana_moveo_ergo_sum_piccoli_movimenti_rivoluzionari_après_coup_milano_art_contemporaryart_arte_artecontemporanea_foto_intrecci_dance_olga_berlino_5.jpg

 

Gigi Piana – mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)

 

A proposito della Luisa Catucci Gallery:
Luisa Catucci Gallery è stata fondata a Berlino da Luisa Catucci nel 2017.
Evoluzione dalla precedente esperienza di Cell63, una piattaforma artistica per giovani artisti emergenti provenienti da tutto il mondo fondata nel 2009, Luisa Catucci Gallery rappresenta oggi oltre 20 artisti internazionali. sia emergenti che affermati.
Il programma della galleria offre uno scorcio su alcuni degli scenari artistici contemporanei italiani e internazionali più affascinanti, concentrandosi principalmente su questioni ecologiche, sociali ed esistenziali attraverso una varietà di media tra cui fotografia, video, pittura, scultura ed incisione.
La Galleria Luisa Catucci partecipa regolarmente a fiere d’arte internazionali.
Alcuni degli artisti rappresentati hanno esposto a musei e istituzioni pubbliche in tutto il mondo o hanno preso parte a mostre prestigiose come Manifesta o la Biennale di Venezia.
Luisa Catucci Gallery | Allerstr. 38, 12049 Berlin | www.luisacatucci.com | info@luisacatucci.com
Director: Luisa Catucci | luisa@luisacatucci.com | +49.176.20404636 | USt-IdNr: DE269550385
LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS
https://luisacatucci.com/gigi-piana-little-revolutionary-movements 

 

Gigi Piana – mostra personale LITTLE REVOLUTIONARY MOVEMENTS (PICCOLI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI)