Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Mar 10, 2015 in Flussazioni serali

Breve racconto onanometrico

Lei – Ti adoro
Lui – ho voglia di fare l’amore con te; ti è chiaro il concetto?

Lei – Chiarissimo
L’ho immaginato spesso

 

Lui – bene tanto so che non avverrà ma, molto semplicemente, desideravo tu lo sapessi.
sarebbe passione, allo stato primordiale, sappilo.

 

Lei – Non dire cosi
Ti prego
Voglio i tuoi denti addosso

 

Lui – non so fingere, non mi appartiene fingere. ti soffocherei di baci.

 

Lei – Mi sono toccata spesso pensando a te
Sono sincera
Mi piaceva

 

Lui – anch’io ma, non mi è bastato.
ti voglio.

 

Lei – Nemmeno a me

 

Lui – desidero saziarmi del nettare che scaturisce dal tuo fiore.
crogiolarmi in mezzo alle tue cosce.
baciare il tuo fiore, sino allo sfinimento.
sei il mio “tormento”, “l’incubo” che non mi dà tregua.
la mia sete, famelica, che non riesco a placare.

 

 

Lei – Ohhhh mio dio….

Lui – vai su skype.
desidero parlarti, guardandoti l’anima.

Lei – Sono al lavoro
Vidéos non posso
Tel si